Recentemente abbiamo incontrato

PROJECT MANAGER  – DIRETTORE DI PRODUZIONE

SETTORE METALMECCANICO

Il professionista, residente in Romagna, conseguita la laurea in Ingegneria Meccanica matura le prime esperienze lavorative come consulente in società specializzate nell’implementazione di ERP per aziende occupandosi di eseguire l’analisi dei flussi logistici relativi alla produzione ed ingegnerizzazione di prodotto, coordinando, come project manager, team di lavoro internazionali.

L’esperienza maturata nella gestione dei processi aziendali lo porta a voler essere non solo l’esperto nell’analisi dei processi chiamato a sviluppare singoli progetti quanto ad essere parte integrante del sistema azienda. Tale opportunità gli viene proposta da un’azienda metalmeccanica del bolognese specializzata nella produzione di particolari meccanici per il settore automotive. In questo contesto, ricoprendo il ruolo di Direttore di Produzione e Sviluppo Prodotto, il professionista si occupa della riorganizzazione dei flussi fisici d’officina, della riorganizzazione della funzione industrializzazione, della industrializzazione dei codici, del consolidamento delle relazioni con i principali clienti che ha portato a una definizione e condivisione delle logiche di fornitura e a una migliore integrazione logistica.

Quest’esperienza termina in seguito alla crisi che colpisce il settore automotive,  che porta il professionista alla ricerca di altri contesti lavorativi e che trova in una realtà del ravennate operante nel settore metalmeccanico interessata a sviluppare la produzione su commessa. Al professionista viene assegnato il ruolo di Project Director con la responsabilità della gestione delle commesse di vendita e del coordinamento dei project manager.

In particolare il candidato segue tutti i progetti aziendali relativi a soluzioni custom progettate e realizzate su specifiche del cliente definendo, assieme al cliente stesso, le macro-specifiche e controllando tempistiche e budget. Il professionista si è occupato del mantenimento dei rapporti coi clienti attraverso visite per sopralluoghi e accordi tecnici a livello internazionale operando in Europa, Asia, Australia, Sud America e Nord America.

Parallelamente il professionista si è occupato della riorganizzazione della pianificazione e della gestione delle commesse attraverso un’analisi e ridefinizione dei processi aziendali e dei flussi comunicativi interni ed esterni.

Il candidato si caratterizza per un’ottima capacità di analisi e un notevole orientamento al risultato, caratteristiche gli consentono di intervenire, attraverso un’analisi del contesto in cui si trova, alla messa a punto di soluzioni orientate ad una logica di miglioramento dei processi aziendali.

Ottimo negoziatore è capace di instaurare un dialogo positivo sia con gli interlocutori interni dei vari reparti aziendali in una logica di ottimizzazione dei risultati, sia nei confronti dei clienti attraverso un approccio di collaborazione  rivolto all’ottenimento di risultati positivi per entrambe le parti coinvolte.