Come reperire informazioni sui finanziamenti online

Ricercare informazioni sui finanziamenti nel mare magnum della Rete è impresa tutt’altro che facile. Eppure, se si viaggia attentamente nel Web è possibile avere molto più di qualche informazione utile…

Costituire e poi guidare un’impresa implica spesso la necessità di usufruire di fondi per l’avviamento e/o per il mantenimento e lo sviluppo dell’azienda stessa. Per poter accedere a tali fondi (oltre che a tutta una serie di competenze e knowhow tecnico), ci si può rivolgere ad investitori privati (i cosiddetti Venture Capitalist e incubatori di impresa) oppure si può tentare la via del finanziamento pubblico.

Su Internet ci sono moltissimi siti, istituzionali e non, che danno informazioni sui finanziamenti pubblici agevolati e sulle leggi di riferimento per accedervi.

Abbiamo fatto il solito viaggio nel mare del Web per segnalarvi siti utili dai quali poter trarre le informazioni più appropriate e le leggi maggiormente significative sull’argomento che stiamo trattando. Vediamoli insieme.

Cominciamo con www.legge488.it, un portale interamente dedicato ai contributi e ai finanziamenti agevolati. Ovviamente (come suggerisce il nome), grande rilevanza viene data alla legge 488, un valido strumento attraverso il quale il Ministero dell’Industria distribuisce alle aziende italiane la gran parte (circa il 50%) di quelli che comunemente vengono definiti “contributi a fondo perduto”, erogati a fronte di investimenti;

Un altro sito interessante da tenere in considerazione quando si naviga alla ricerca di notizie sui finanziamenti è ipsoa.it. Dalla home page è possibile accedere alla sezione Finanziamenti agevolati, nella quale si possono trovare una serie di notizie flash sull’argomento. Inoltre, registrandosi (gratuitamente), è possibile accedere a “Servizi su misura”, un servizio che garantisce l’aggiornamento costante e tempestivo su tutte le novità in materia di finanziamenti agevolati comunitari, nazionali e regionali. Sintesi, commenti, anticipazioni, scadenze, forum di esperti e documentazione sono il cuore del servizio informativo offerto da Finanziamenti su misura On-line, arricchito inoltre dalla possibilità di “scaricare” in anteprima l’ultimo numero della rivista ancora in fase di stampa.

Gli spunti migliori provengono (ovviamente) dai siti istituzionali. Nel sito della Camera di Commercio di Milano potete trovare una valida guida sui finanziamenti, sulle agevolazioni e sui contributi alle imprese suddivisa per settore produttivo: un occhio di riguardo per la Lombardia, senza trascurare però le altre regioni italiane.

Un altro sito interessante per conoscere in modo completo, semplice ed immediato tutti i finanziamenti agevolati, gli incentivi, i contributi, le agevolazioni che si possono utilizzare è quello di Opportunitalia: si tratta di un luogo di incontro e confronto per quanti vogliono avviare e sviluppare un’attività in proprio e per quanti (scuole, associazioni, enti locali) vogliono sostenere concretamente questa voglia di intraprendere. Particolare attenzione viene data all’imprenditoria giovanile con informazioni sulle quattro leggi (95/95, ex 44/86; 236/93; 135/97; 608/96) rivolte ad agevolare chi intenda mettersi in proprio da solo o in società.

Notizie utili sui finanziamenti (oltre ai testi di legge che li regolamentano) possono essere trovati, inoltre, nei siti del Ministero delle Attività produttive, del Commercio con l’Estero e del Lavoro.

A livello europeo, da segnalare il Documento di carattere generale prodotto dalla Commissione che offre una prima informazione in merito agli interventi finanziari comunitari. Nella seconda parte nel capitolo terzo si possono trovare notizie utili per le piccole e medie aziende.

Altrettanto utile è One Stop Shop per le imprese, sportello unico che fa parte del servizio “Dialogo con le imprese” della Commissione Europea. Ci sono una serie di link a servizi ed informazioni utili fra cui: appalti, diritti di proprietà intellettuale, norme tecniche, finanziamenti, giurisprudenza, fiere e mostre, elenco di imprese, ecc.

Le imprese che vogliono realizzare un investimento, possono ottenere l’aiuto di specifici Consorsi di garanzia fidi, che garantiscono attraverso convenzioni bancarie, finanziamenti a tassi agevolati.

Per chi vuole sapere di più sui finanziamenti previsti nell’ambito del commercio elettronico, possiamo consigliare il sito dell’Aicel, l’Associazione Italiana Commercio Elettronico, che si propone di analizzare, attivare, sostenere e diffondere tutte le iniziative che possano indirizzare le attività imprenditoriali al commercio elettronico.

Infine, per le aziende interessate ad aprirsi ai mercati stranieri può essere più che utile visitare il sito dell’Ice, l’Istituto per il Commercio con l’Estero: tante le informazioni e i servizi offerti dall’Istituto, consultabili previa registrazione.

FONTE: web.imprese